XXIV Stagione di Musica Sinfonica e da Camera 2009 - 2010

Michail Lifits

Mestre Teatro Toniolo
Martedì 17 Novembre 2009 - 21:00
 

Michail Lifits

Michail Lifits, pianoforte (Primo premio Concorso Pianistico Internazionale Ferruccio Busoni, Bolzano 2009)


Programma
R. Schumann,   Arabesque in Do maggiore op. 18

                     Fantasie in Do maggiore op. 17

S. Rachmaninov,   Moments musicaux op. 16

D. Hagen,        Suite for piano (composta nel 2009 e mai eseguita in Europa)

S. Prokofiev,    Sonata n. 7 in Si bemolle maggiore op. 83

Programma generale

Abbonamenti / Biglietti


Michail Lifits

Nato in una famiglia di musicisti a Tashkent (Uzbekistan) nel 1982, ha iniziato a studiare pianoforte all'età di 5 anni.

Nel 1989 è entrato alla "Republican Special Music School Vladimir Uspensky", scuola per bambini di talento, ed ha studiato con Tamara Popovich e Marat Gumarov.

Nel 1991, a nove anni, ha suonato per la prima volta in Uzbekistan e successivamente in Russia, Ucraina, Austria, Italia, Germania, Francia, Svizzera e Giappone.

Nel1995 Lifits è stato invitato dalla National Philharmonic Orchestra diretta dal Prof. Zokhid Khaknazarov.

Dal 1996 suona in Germania e nel 1998 è stato "artista ospite" della German Television. Nel 1998 ha tenuto un récital in Germania al "Rheingau Musik Festival" per giovani artisti, mentre nel 1999 ha inziato gli studi alla "Hochschule fuer Musik und Theater" ad Hannover.

Nel 2003 Michail Lifits ha vinto il Primo Primo ed il Premio del Pubblico al Concorso Internazionale Silvio Bengalli Val Tidone, Pianello (Italia). Subito dopo ha tenuto una tournée in Italia, suonando in rècital anche all' Università Bocconi di Milano.


Nel 2004 è stato inviato ai Festival della Val Tidone e di Limone sul Garda vincendo il Primo Premio al Concorso Internazionale Città di Treviso (46esima edizione).

Nel 2005 è entrato all'Accademia Pianistica di Imola"Incontri col Maestro" ed ha studiato con Boris Petrushansky. Nel 2006 Michail Lifits ha suonato in Francia anche ai Festival di Auvers-sur-Oise e Annecy. Sempre nel 2006 ha vinto il Primo Premio al Concorso Internazionale "Antonio Napolitano" a Vietri sul Mare ed il Primo Premio, il Premio con Orchestra ed il Premio Speciale per la migliore interpretazione di Chopin al 19 Concorso Internazionale Rina Gallo a Monza, premi seguiti da una serie di concerti in Italia, fra i quali al Festival "Valentiniano" di Orvieto ed al Teatro Manzoni di Monza.


Il 2007 è stato un anno molto intenso per Michail Lifits: ha suonato in Francia, a Sulmona, al Festival Crans-Montana in Svizzera in rècital ed in duo con Michel Dalberto, con l'Orchestra Sinfonica del Friuli e Venezia Giulia diretta da Lev Markiz, al Festival estivo di Auvers-sur-Oise (Francia), ai "Concerti d'estate a Villa Guariglia" a Vietri sul Mare, a Manerba "Amonie sotto la Rocca" e con l'Orchestra "J. Futura" diretta dal M° Maurizio Dino Ciacci a Baselga di Pené e Trento, in récital al "XXII Festival Valentiniano".

Nel febbraio 2008 ha suonato in récital a Londra e nel Marzo al Festival "Russians Musica e Follia" a Brescia.

Dall'aprile 2008 studia alla Hochschule fuer Musik und Thetaer di Hannover nell'atelier del Prof. Bernard Goetzke; nello stesso anno ha suonato in récital a Crema, Parigi ai Festival  francesi "Issoire" e "Le Vigan" ed al "Kissinger Sommer" in Germania.


Nel 2009 Michail Lifits  ha vinto in USA il Primo Premio "Hilton Head International Piano Competition" così come il Primo Premio al 57esimo F. Busoni Piano Interantional di Bolzano.

Ha suonato a Duszniki in Polonia all’ "International Piano Festival" e suonerà negli Stati Uniti nella stagione 2009/2010 in rècital e con orchestra debuttando anche a New York Carnegie Hall.



| | Altro