Concerto per tromba ed organo

Venezia Chiesa di San Trovaso
Venerdì 21 Agosto 2015 - 21:00
 

Stefano Manfredini
Stefano Manfredini
Programma
 

Girolamo Fantini (1600-1675) Prima sonata di tromba et organo insieme detta del Colloreto

 

Bernardo Pasquini (1637-1710) Toccata in Sol maggiore (organo solo)

 

Girolamo Fantini (1600-1675) Sonata quarta detta del Morone

 

Anonimo (sec. XVIII) Elevazione in Do maggiore (organo solo)

Offertorio in Fa maggiore (organo solo)

 

Girolamo Fantini (1600-1675) Sonata ottava detta del Nero

 

Anselmo Viola (1738-1798) Sonata (organo solo)

 

Girolamo Fantini (1600-1675) Balletto detto lo Squilletti

Sarabanda detta del Zozzi

Salterello detto del Naldi

 

 

Andrea Lucchesi (1741-1801) Sonata II (organo solo)

Sonata III (organo solo)

 

Anonimo veneziano (sec. XVIII) Suonata per organo con la tromba

 

f. José de Larrañaga (1728-1806) Sonata de primer tono (organo solo)

 

Jeremiah Clarke (c. 1673-1707) Suite in Re maggiore

Prelude - Menuet - Hornpipe - Serenade

 

 

Stefano Manfredini e Francesco Gibellini (organo e tromba naturale)

INGRESSO GRATUITO

 

 

Vai alla presentazione del Festival Callido, 5° edizione

 

Stefano Manfredini, nato a Modena, si diploma a pieni voti nella classe di Organo sotto la guida del Prof. A. Gaddi presso il Conservatorio di Musica “L. Campiani” di Mantova. Si è poi laureato in Discipline Musicali presso il medesimo Conservatorio con il massimo dei voti.

Ha inaugurato restauri di strumenti storici e svolge attività concertistica in Italia e all’estero sia in veste di solista, sia in varie formazioni. Dal gennaio 2004 è stato nominato organista titolare del monumentale organo “Tamburini” (5 manuali, 12.000 canne) della chiesa di San Giovanni Bosco in Bologna.

 

Francesco Gibellini, nato a Sassuolo nel 1987, compiuti gli studi musicali presso l'Istituto Musicale A. Peri di Reggio Emilia, si diploma con il massimo dei voti presso il Conservatorio A. Boito di Parma con il maestro Sergio Zannani. Si è esibito in numerosi concerti in varie città italiane collaborando con formazioni  orchestrali come l'orchestra del Teatro Regio di Parma, l'orchestra Filarmonica emiliana, l'orchestra G. Verdi, l'orchestra I Cantieri d'arte, l'Ensemble Monesis, I musici di Parma, l'Orchestra del teatro di Fidenza, con le quali ha affrontato il repertorio barocco, classico, romantico, operistico  e contemporaneo. Si è esibito in importanti rassegne concertistiche. Si dedica anche alla prassi esecutiva su strumenti antichi e alla ricerca filologica. Suona musica barocca con strumenti antichi nel “Collegium In harmonia salus”. 


| | Altro
Eventi realizzati in: Chiesa di San Trovaso