De Rerum Natura (la natura delle cose)

Venezia Teatro Fondamenta Nuove
Sabato 19 Dicembre 2015 - 20:30
 

De rerum natura (la natura delle cose)
De rerum natura (la natura delle cose)
Attenzione!

Con dispiacere comunichiamo che lo spettacolo De Rerum Natura, in programma domani, sabato 19 dicembre al Teatro Fondamenta Nuove, è stato annullato a causa di un infortunio avvenuto durante le prove ad uno dei danzatori.
Il programma di "Evoluzioni" proseguirà regolarmente domenica 20 con lo spettacolo "Naveneva"

 

Di: Ersilia Danza
ideazione, coreografia e regia: Laura Corradi
con:
Midori Watanabe e Gianluca Possidente
musiche originali: Fabio Basile
disegno luci e allestimento scenico: Alberta Finocchiaro
assistente alla coreografia: Midori Watanabe
costumi: Veronica Nieddu
direttore organizzativo: Augusto Radice
fotografa di scena: Antonella Anti

 

Ingresso:

Interi € 10,00

Ridotti (abbonati e Scuole di danza) € 7,00

 

Intorno al 90 a.C. Lucrezio enuncia nel suo “De Rerum Natura” il principio fondamentale delle teorie atomiche: ”mai nessuna cosa nasce dal nulla per virtù divina e nulla si riduce al nulla, semplicemente si trasforma”. Una teoria rivoluzionaria per l’epoca, riconosciuta anche da Albert Einstein, che celebra l’atomismo di Lucrezio e ne esalta l’intuito scientifico anticipatore. A partire da questo assunto la coreografa Laura Corradi introduce una riflessione molto fisica sulla necessità di ridimensionare il predominio dell’uomo sulla terra, oggi più che mai incapace di rispettare la sua casa fatta di erba, cielo e di tutti gli abitanti non umani. Prende vita così una danza che si forma e si trasforma, ricca di corpi che cambiano, tra materia ed energia, accompagnati dalla voce dell’astrofisica Margherita Hack, che con semplicità racconta le sue stelle.

 

info: www.teatrofondamentanuove.it


| | Altro
Eventi realizzati in: Teatro Fondamenta Nuove