Società Veneziana Concerti - Stagione di Musica da Camera 2015/16

Quartetto Voce

Venezia Teatro La Fenice
Domenica 3 Aprile 2016 - 20:00
 

Quartetto Voce sept-13@Sophie-Pawlak
Quartetto Voce sept-13@Sophie-Pawlak
Sarah Dayan, violino
Cécile Roubin, violino
Guillaume Becker, viola
Lydia Shelley, violoncello
 
 
Programma
 
L. VAN BEETHOVEN (1770-1827)
Quartetto n. 8 in mi minore Op. 59 n. 2 “Razumovski”
Allegro
Molto adagio
Allegretto
Finale. Presto
 
B. BARTÓK (1881-1945)
Quartetto n. 4 in do maggiore, BB 95, SZ 91
Allegro
Prestissimo, con sordino
Non troppo lento
Allegretto pizzicato
Allegro molto
 
J. BRAHMS (1833-1897)
Quartetto n. 3 in si bemolle maggiore Op. 67
Vivace
Andante
Agitato (allegretto non troppo)
Poco allegretto con variazioni
 
 

Programma Stagione

 

Informazioni e Biglietteria

 

 

Il Quartetto Voce è composto da Sarah Dayan (violino), Cécile Roubin (violino), Guillaume Becker (viola) e Lydia Shelley (violoncello).
Dagli esordi nel 2004, il Quartetto ripropone il grande repertorio del quartetto d’archi, confortato anche dai consigli del Quartetto Ysaye, di Eberhard Feltz e Guenter Pichler, violinista del Quartetto Alban Berg.
Ha vinto numerosi premi presso i più grandi concorsi internazionali, tra i quali Cremona, Ginevra, Vienna, Bordeaux, Graz, Londra e Reggio Emilia. In un decennio, il Quartetto Voce si è imposto nel mondo musicale, suonando a fianco di grandi interpreti come Yuri Bashmet, Gary Hoffman, Nobuko Imai, Bertrand Chamayou, David Kadouch, Juliane Banse.
L’anno 2014, anno dei suoi dieci anni di attività, è stato particolarmente intenso, con la pubblicazione di un Cd inciso con l’etichetta Naive, lunghe tournée in Germania e Giappone (tra cui Kioi Hall di Tokyo), e numerosi concerti in Francia, anche al Théâtre des Champs- Elysées di Parigi.
Nominato Rising Star dalla European Concert Hall Organisation (ECHO), il Quartetto si è esibito nelle sale più importanti d’Europa: Londra (Barbican Center), Barcellona (Auditori), Lisbona (Palau de la Musica), Vienna (Konzerthaus), Berlino (Philarmonie), Amsterdam (Concertgebouw), Porto (Casa da Musica).
Anche nel 2015 ha in programma numerosi concerti in Germania, in Francia (anche in festival estivi tra i quali tre concerti al Festival de Radio France, a Montpellier), e alla Wigmore Hall di Londra. 

Le due prime registrazioni del Quartetto Voce, dedicate a Schubert e a Beethoven sono state positivamente recensite da The Strad, Télérama, Neue Zuercher Zeitung.
I loro prossimi dischi sono dedicati all’integrale dei Quartetti con flauto di Mozart con Juliette Hurel (Alpha/Outhere, uscita prevista giugno 2015), ai quintetti di Mozart e Brahms con l’artista Lise Berthaud (Alpha/Outhere, 2015).
Aperto al mondo che li circonda e alla creazione, il Quartetto Voce esegue regolarmente i compositori contemporanei tra cui Graciane Finzi e Bruno Mantovani.
La loro curiosità li porta a sperimentare diverse forme di spettacolo, prestando la loro voce a capolavori del cinema muto, da Murnau a Keaton, e condividendo il loro universo con personalità varie come il musicologo Bernard Fournier, il cantante e chitarrista Matthieu Zedid, la cantante canadese Kyrie Kristmanson, il coreografo Thomas Lebrun.
I membri del Quartetto sono molto impegnati nel trasmettere la loro esperienza, insegnando ai quartetti più giovani, oppure organizzando degli stages.
Il Quartetto Voce è stato sostenuto dalla sua fondazione da numerose realtà, tra le quali il ProQuartet Cemc, la Spedidam, il Théâtre de la Cité internationale, la Fondation Banque Populaire, l’Accadémie musicale de Villecroze, l’Institut Albéniz, la Fondation Charles Oulmont, la Philarmonie Paris.
 

| | Altro