VI Festival Organistico Internazionale "Gaetano Callido" 2016

Roberto Bonetto e Paolo Forini

Venezia Chiesa di Sant'Elena
Venerdì 9 Settembre 2016 - 21:00
 

Roberto Bonetto
Roberto Bonetto

organo: Roberto Bonetto

clarinetto: Paolo Forini
 


Programma

 

Musiche di Wolfgang Amadeus Mozart, Georg Friedrich Haendel, Gaetano Donizetti, Felix Mendelssohn-Bartholdy, Carl Maria von Weber 

 

 

Informazioni

 

Ingresso libero.

 

Associazione Alessandro Marcello

Dorsoduro, 1098

30123 Venezia

 

Direttore Artistico

NICOLO' SARI

callidoavenezia@gmail.com

 

Responsabile Ufficio Stampa

ELENA MORETTO

press@alessandromarcellovenezia.org

 
 

Torna al Programma del Festival Callido 2016

 

 

Paolo Forini 

 

Ha compiuto gli studi musicali presso i Conservatori F.E. Dall’Abaco di Verona e G. Verdi di Milano diplomandosi in clarinetto (1983) sotto la guida del Maestro A. Gerbi. Ha svolto attività concertistica in varie formazioni suonando in diversi festival Italiani e stranieri (Milano, Modena, Mantova, Verona, Treviso, Aosta, Trento, Alessandria, Salisburgo, Graz, Vienna, Monaco, Zurigo, Colonia, Magonza….). Ha collaborato, in qualità di clarinetto/clarinetto basso, con l’orchestra A.Centazzo di Bologna e, come solista, si è esibito con diverse formazioni orchestrali Veronesi. Con il Quartetto Gerbi è stato premiato al Concorso Internazionale di Stresa ed è risultato finalista al Concorso Nazionale “Il Clarinetto Italiano”di Perugia nel 1993. Ha effettuato registrazioni per la Radio Vaticana e per il Terzo Canale della radio Italiana. E’ insegnante di Clarinetto presso il Centro di Educazione Artistica di Villafranca e Docente presso gli istituti di Scuola Secondaria. Al Conservatorio F.E. Dall’Abaco, sotto la guida del Maestro M. Castellani, ha compiuto il corso di Flauto diritto e traversiere. A Vicenza ha completato il corso Triennale di Musica Corale e Direzione di Coro tenuto dai Maestri Acciai, Righele e Mazzuccato. E’ Maestro della Cappella Musicale di Isola della Scala con la quale ha interpretato, accompagnato da diverse formazioni orchestrali, importanti pagine del repertorio sacro.

 

 

Roberto Bonetto

 

Ha iniziato giovanissimo lo studio del pianoforte e successivamente quello dell’ organo, diplomandosi presso il Conservatorio di Musica di Padova in organo e composizione organistica con il massimo dei voti sotto la guida del M° Renzo Buja. Ha ottenuto in seguito il diploma in clavicembalo presso il Conservatorio di musica di Verona con il M° Danilo Costantini ed ha contemporaneamente proseguito gli studi di composizione con il M° Antonio Zanon, portando a termine il corso di contrappunto e fuga.

Ha partecipato a corsi di perfezionamento tenuti da celebri docenti quali Jean Langlais, Gaston Litaize, Daniel Roth, Ton Koopman, Emilia Fadini, approfondendo, in seguito, lo studio del repertorio romantico francese a Parigi con Naji Hakim. Svolge un’intensa attività concertistica, con numerose esibizioni solistiche in Italia, Austria, Germania, Francia , Svizzera, Danimarca, Svezia, Polonia, Spagna e Giappone. Come camerista ha lavorato con diverse compagini strumentali e corali, tenendo numerosi concerti soprattutto in duo e con il quartetto di ottoni dell’ Arena di Verona “ organa et Bucinae “. Ha effettuato inoltre registrazioni discografiche per l’etichetta “ Rainbow” e per emittenti radiofoniche e televisive. E’ organista titolare dell’ Abbazia di Isola della Scala ( VR ). E’ stato docente di teoria e solfeggio e d’organo complementare. Attualmente è, quale vincitore di concorso, titolare della cattedra di armonia complementare presso il conservatorio “E. Dall’Abaco” di Verona.


| | Altro