Divertiamoci a teatro 2016/17 - 22^ Rassegna di teatro amatoriale

Sior Todero Brontolon

Mestre Teatro Toniolo
Sabato 29 Ottobre 2016 - 16:30
 

Coppia di attori in scena.
Coppia di attori in scena.

di Carlo Goldoni

regia Carlo Vianello

una produzione Ribalta Veneta

 

 

torna al Programma della Rassegna Divertiamoci a Teatro del Teatro Momo

 

 

Sabato 29 ottobre 2016, alle ore 16.30 al Teatro Toniolo di Mestre, l'Associazione culturale Compagnia del Teatro dialettale di Venezia, Ribalta Veneta, presenta Sior Todero Brontolon, commedia in tre atti di Carlo Goldoni per la regia di Carlo Vianello.

 

Lo spettacolo, eccezionalmente, tiene a battesimo nel Teatro simbolo della città, l'apertura della 22^ Rassegna di Teatro amatoriale Divertiamoci a teatro che poi proseguirà, come di consueto, al Teatro Momo. La Rassegna è organizzata dal Settore Cultura del Comune di Venezia in collaborazione con FITA Venezia.

 

La <b>Compagnia Ribalta Veneta</b> vuole così festeggiare nel giorno del suo 90° compleanno il regista Carlo Vianello, un "piccolo riconoscimento" a questo "piccolo uomo" dal grande cuore teatrale che calca da ben settantadue anni le tavole dei palcoscenici non solo veneziani, ma di tutto il Veneto e sovente anche fuori regione, tenendo viva la tradizione culturale del dialetto e portando avanti il teatro che è stato di Cesco Baseggio, Tonino Micheluzzi, Elsa Vazzoler e di tutti quegli attori che innamorati delle opere di Carlo Goldoni, di Giacinto Gallina e di Gino Rocca hanno dato lustro alla commedia veneziana.


 

Al traguardo invidiabile per una persona che ha dedicato praticamente tutta la sua vita al teatro, iniziando a recitare a diciott'anni in una compagnia veneziana e fondando poi nel 1978 la nota Ribalta Veneta, si unisce l'entusiasmo di tutti i componenti della Compagnia che insieme a lui condividono le emozioni delle innumerevoli rappresentazioni che negli anni hanno fatto divertire un pubblico sempre presente e sempre entusiasta delle capacità di tutti gli attori e della qualità delle commedie portate in scena.

 

 

LA COMMEDIA

Sior Todero Brontolon, ovvero Il vecchio Fastidioso come lo definì lo stesso autore, è un vecchio despota, avaro, mai contento che tiene tutti i familiari e servitù “a stecchetto”, piegando ogni evento a suo vantaggio.

Quando si presenta l’occasione di maritare la figlia, la nuora Marcolina manda il pauroso marito Pellegrin dal padre Todero per sentire il suo parere sul matrimonio e sulla dote da dare alla figlia.

Ma il vecchio brontolone ha già destinato la nipote a Nicoletto, figlio del suo agente, il fattore Desiderio, per poter amministrare la dote che nonostante sia costretto a darle, riuscirà in tal modo “a tegnirla in casa, senza dar fora un besso”. Marcolina, saputo il fatto è inviperita e d’accordo con Fortunata organizza il matrimonio tra Nicoletto e Cecilia, sua serva, anticipando le nozze che ha in mente il suocero, mettendolo davanti a fatto compiuto.

Quando Todero lo viene a sapere, va su tutte le furie cacciando via Desiderio e si rabbonisce soltanto quando Meneghetto ribadisce di sposare Zanetta “sensa dota”.

 

ALLESTIMENTO

Scenografia Giorgio Lucchetti, Allestimento tecnico Twister Sound, parrucche e trucco Chiara Barbaro, direttore di scena e aiuto regia Roberto Codato.

 

PERSONAGGI E INTERPRETI

Todero: Carlo Vianello; Pellegrin: Cesare Carraro; Marcolina: Alessandra Baldan; Zanetta: Marta Maschietto; Desiderio: Armando Barbaro; Nicoletto: Luca Furegon; Cecilia: Chiara Barbaro; Fortunata: Anna Speranzin; Meneghetto: Roberto Codato; Gregorio: Giancarlo Rorato; Pasqual: Giorgio Lucchetti.

 

BIGLIETTI

Intero € 15.00

Ridotto € 12.00

 

VENDITA

Da martedì 18 ottobre in biglietteria del Teatro Toniolo (dalle 11:00 alle 12:30 e dalle 17:00 alle 19:30, chiuso il lunedì) ed il giorno dello spettacolo a partire dalle ore 15.30.

 

PREVENDITA ONLINE www.vivaticket.it

 

INFO

www.teatromomo.info

www.fitaveneto.org

 

 

Associazione Culturale Compagnia del teatro comico dialettale di Venezia RIBALTA VENETA

diretta da Carlo Vianello

 

La compagnia RIBALTA VENETA è stasta fondata nel 1978 da Carlo VIANELLO, con lo scopo di favorire e promuovere il teatro dialettale veneto e veneziano al fine di non perdere l’eredità recitativa ed artistica lasciata da Maestri come Cesco Baseggio, Gino Cavalieri e Tonino Micheluzzi e valorizzare opere di autori come Carlo Goldoni, Giacinto Gallina, Gino Rocca, Alfredo Testoni.

Gli ottimi elementi dell’associazione diretti dall’esperienza di Carlo Vianello, hanno portato in scena in 38 anni di attività il repertorio classico di questi autori, raccogliendo numerosi successi in rassegne e manifestazioni non solo in veneto ma anche in altre regioni italiane dove il pubblico ha saputo apprezzare le spiccate capacità artistiche degli attori.

Tra i premi ottenuti, con “Sior Todero Brontolon” di Carlo Goldoni (cavallo di battaglia con oltre 200 repliche), vale la pena ricordare:

- Primo Premio ottenuto nel 1998 alla 53° edizione del Festival Internazionale d’Arte Drammatica “La Rosa di Pesaro” per miglior rappresentazione di opera classica;

- primo premio per miglior interpretazione femminile alla VII^ Edizione del Premio Ave Ninchi ottenuto da Chiara Barbaro nell’interpretazione di Cecilia in “Sior Todero Brontolon” di Carlo Goldoni al Teatro Miela di Trieste nel 2004;

- premio miglior gradimento del pubblico alla rassegna “Risate a Gradisca” nel 2003 con “Sior Todero Brontolon” di Carlo Goldoni;

- premio miglior gradimento del pubblico alla rassegna “Risate a Gradisca” nel 2004 con “Zente Refada” di Giacinto Gallina.

A questi successi si aggiungono i gradimenti del pubblico in innumerevoli altre rappresentazioni e le lusinghiere recensioni apparse sulla stampa a firma di giornalisti come Paolo Accattatis, Gian Antonio Cibotto e Giuseppe Barbanti.

Oltre a “Sior Todero Brontolon” di Carlo Goldoni, L'associazione Culturale Ribalta Veneta offre in repertorio altre rappresentazioni, come “Zente Refada” di Giacinto Gallina, “I balconi sul canalazzo” di Alfredo Testoni, “Sior Tita Paron” di Gino Rocca e gli atti unici “La scorzeta de limon” sempre di Rocca e “In pretura” di Giuseppe Ottolenghi.

Fra le città che hanno avuto modo di gradire le nostre rappresentazioni oltre a numerosissime città del Veneto, citiamo Milano, Ravenna, Bolzano, Gorizia, Pordenone, Gradisca d'Isonzo (GO), Latisana (UD), Baselga di Pinè e Cles (TN), Carpi (MO), Cossato (BI), Francavilla a Mare (AN).

 

Web Compagnia Ribalta Veneta


| | Altro