Natale nero

Mestre Centro Culturale Candiani
Giovedì 15 Dicembre 2016 - 21:00
 

Ugo Riccarelli
Ugo Riccarelli

Omaggio a Ugo Riccarelli
 

In collaborazione con Associazione Ugo Riccarelli


Claudio Cojaniz, pianoforte
letture di Voci di Carta, 
Conduce la serata Simonetta Nardi

 

 

Informazioni
auditorium quarto primo
Ingresso libero fino a esaurimento posti

 
 

Ugo Riccarelli, scrittore raffinato ed elegante, con una prosa ricchissima di slanci fantastici mescolati a tocchi di acre realismo, è stato uno dei più importanti autori italiani degli ultimi trent'anni. Ci ha lasciato troppo presto, il 21 luglio 2013, all’età di 58 anni. Il 7 settembre 2013, poco dopo la sua morte, il suo ultimo romanzo, il bellissimo L’amore graffia il mondo, ha vinto il Premio Campiello che per la prima volta nella storia del concorso è stato assegnato postumo. 
Ma sono stati tanti i libri meravigliosi che Ugo ci ha lasciato, e andando a ritroso nella sua bibliografia troviamo opere assolutamente da leggere, come Il dolore perfetto, opera vincitrice del Premio Strega 2004 o Un uomo che forse si chiamava Schulz, premio Selezione Campiello 1998.
Avrebbe compiuto sessantadue anni il 3 dicembre. Vogliamo ricordarlo con una serata evento, per mantenere vivo il suo messaggio di grande amore per i libri, per l’arte, per la cultura e per il “bello” e presentare Lettera d’amore e d’addio (Mondadori 2016) il libro di racconti che Paolo di Paolo, il curatore, ha regalato ai lettori per provare a colmare il vuoto lasciato dalla prematura assenza dello scrittore.
Nero Natale, che abbiamo scelto come titolo dell'omaggio a Riccarelli, è un brevissimo racconto nel quale Ugo ha condensato tutta la sua umanità per raccontarci un incontro impossibile. Al pianoforte Claudio Cojaniz, jazzista e amico di Ugo, ci racconterà attraverso la musica la sua grande passione per Thelonious Monk. Porterà la sua testimonianza Roberta Bortone Riccarelli, compagna di vita.

 

Simonetta Nardi

 


| | Altro
Eventi realizzati in: Centro Culturale Candiani