Teatro Toniolo Stagione di concerti 2002/2003

Concerto dell'Orchestra di Padova e del Veneto

Mestre Teatro Toniolo
Sabato 1 Febbraio 2003 - 21:00
 
Lilya Zilberstein
Lilya Zilberstein
Lilya Zilberstein, pianoforte Frank Braley, pianoforte Dora Schwarzberg, violino Marc Drobinsky, violoncello Orchestra di Padova e del Veneto Direttore Alexandre Rabinovich Biglietti Platea interi 15,00 Ridotti 12,00 Galleria interi 12,00 Ridotti 9,00 Giovani 6,00
Per l'improvvisa indisponibilit della pianista Martha Argerich, che per gravi motivi familiari ha dovuto cancellare l'intera tourn con l'Orchestra di Padova e del Veneto (che prevedeva tra l'altro concerti a Genova, Roma, Perugia, Treviso, Mestre, Monfalcone e Milano) gli organizzatori, volendo mantenere invariato il programma musicale, hanno chiamato in sostituzione Lilya Zilberstein, che proprio in duo con Martha Argerich ha recentemente ottenuto a Bolzano un memorabile successo in occasione del Premio Busoni, e il francese Frank Braley. Il concerto di sabato 1 febbraio alle ore 21,00 vedr quindi l'Orchestra di Padova e del Veneto diretta da Alexandre Rabinovitch-Barakovsky impegnata in apertura con l'Ouverture dell'Italiana in Algeri di Gioacchino Rossini, cui seguir l celeberrimo Triplo Concerto in do maggiore op.56 di Ludwig van Beethoven, solisti Frank Braley al pianoforte, Dora Schwarzberg violino, Marc Drobinsky violoncello. Nella seconda parte del programma verr seguita la sinfonia n.4 op. 90 in la maggiore "Italiana" di Felix Mendelssohn-Bartholdy, e quindi il Concerto n.2 op.19 in si bemolle maggiore di Beethoven, pianista Lilya Zilberstein.
Frank Brailey
Frank Brailey
Lilya Zilberstein, nata a Mosca, ha vinto nel 1987 il primo premio al Concorso Busoni di Bolzano. Da allora ha iniziato una intensa attivit concertistica internazionale, che la vede suonare con grandissimo successo in tutta Europa, negli Stati Uniti, in Canada, in Giappone. Incide per la Deutsche Grammophon, e particolare successo ha ottenuto il compact disc dedicato al Secondo e Terzo Concerto di Rachmaninov con i Filarmonici di Berlino e Claudio Abbado, registrato dopo i trionfali concerti tenuti assieme a Berlino. Frank Braley nel 1991, giovanissimo, ha vinto il primo premio al Concorso Regina Elisabetta del Belgio. Il suo primo disco contenente la Sonata D.959 e Klavierstucke di Schubert, inciso per la Harmonia Mundi, gli valso il Diapason d'Or. Venerd 31 gennaio alle ore 18 al Centro Culturale Candiani il critico musicale Paolo Petazzi offrir un'introduzione ragionata all'ascolto del concerto.

| | Altro

Eventi realizzati in: Teatro Toniolo